14-18 luglio – Collisioni – Barolo (Cn)

giovedì 13 luglio 2017

Barolo – Collisioni 2017.

Partiamo col dire che a Barolo c’è il barolo. Il vino s’intende. E su questo non ci piove. Ma Barolo non è soltanto questo.

Il Festival Collisioni, promosso dalla Regione Piemonte, è stato ideato nel 2009 da un team artisti formato da giornalisti e scrittori italiani, interessati a trovare una formula capace di parlare alle nuove generazioni e ad abbattere gli steccati tra i diversi linguaggi artistici.  Fin dalla prima edizione leggendaria, nel 2009, sono intervenuti gratuitamente alcuni dei più importanti scrittori italiani come Alessandro Baricco per dialogare con la platea di giovani in una lezione aperta sulle tematiche più urgenti relative alle nuove generazioni.  Il festival è cresciuto in modo esponenziale negli anni, diventando teatro per grandi concerti e incontri, raddoppiando a ogni edizione il numero di spettatori.

Giunto, nel 2017,  alla sua nona edizione, Collisioni viene considerato da gran parte della critica come il miglior festival in Italia per la sua formula innovativa e la capacità di parlare a un pubblico trasversale, proponendo musica, letteratura, cinema, enogastronomia in un ambiente suggestivo dove si respira grande libertà. Si svolge a Barolo, nuova mecca della cultura, meta del turismo internazionale e da qualche anno epicentro del territorio Unesco Piemonte, unico paesaggio vitivinicolo italiano ad aver meritato questo riconoscimento. Un paese trasformato per un weekend in un grande palcoscenico non-stop dove ogni piazza e via del paese si anima di incontri con i più prestigiosi nomi della letteratura mondiale, della musica, del giornalismo e dello spettacolo, installazioni artistiche, performance musicali e teatrali e grandi concerti con le più importanti star del panorama internazionale, ma anche enogastronomia, vino e tradizione culinaria.
Il festival ha avuto l’onore nel 2012 di essere scelto da BOB DYLAN come unica tappa italiana per celebrare i 50 anni della sua celebre canzone Blowin’ in the wind, nel 2013 dai JAMIROQUAI come unica data italiana del ventennale dalla loro formazione, nel 2014 da NEIL YOUNG e dai DEEP PURPLE come unica data italiana dei loro tour. L’edizione 2016 ha ospitato i concerti internazionali di ELTON JOHN e MIKA e quelli di artisti italiani affermati ed emergenti, MARCO MENGONI, NEGRAMARO e molti altri.
Per quanto riguarda invece gli incontri, seminari e dibattiti, che si svolgono su quattro palchi in contemporanea nel weekend del Festival, sono stati ospiti nelle diverse edizioni di Collisioni personaggi del calibro di Salman Rushdie, Paul Auster, il regista Premio Oscar Michael Cimino, Don DeLillo, i premi Nobel José Saramago, Herta Muller e Wole Soyinka, Ian McEwan, Roberto Saviano, Daniel Pennac, Paolo Rossi, Luciana Littizzetto, Zucchero, Carlo Verdone, Giuseppe Tornatore, Fedez, il Premio Nobel Dario Fo, Niccolò Ammaniti, Alessandro Baricco, Alex Britti, Massimo Cacciari, Carla Fracci, Umberto Galimberti. L’edizione del 2017 vedrà sul palco il 20ennale dei Placebo, il concerto di Robbie Williams e come ospiti degli incontri IL PREMIO NOBEL GAO XINGJIAN, Luca Argentero, Antonino Cannavacciulo e ovviamente molti altri nomi di grido.

Barolo ospiterà il festival dal 14 al 18 luglio.