5 Marzo – Aida di Giuseppe Verdi- Fondazione Teatro Coccia – Novara

mercoledì 1 marzo 2017

Aida

Un’ opera famosissima messa in scena in un Teatro di tradizione da una compagine d’eccezione: 170 ragazzi delle scuole del territorio novarese, che canteranno, reciteranno, danzeranno … l’Aida di Verdi. La compagnia Venti Lucenti, sotto la regia di Manu Lalli, guiderà questo progetto, come già avvenuto con Turandot e Bohème nelle due scorse stagioni. E come sempre andrà in scena un’opera vera, anche se in versione ridotta, con la quale rinnovare un più vasto disegno di promozione della cultura musicale che si faccia forte della vocazione popolare del melodramma e che coinvolga, non in semplice veste di spettatori, gli alunni e le famiglie del territorio. I giovani e giovanissimi attori, gli insegnanti interpreteranno uno spettacolo che dovrà sposare il sapore di una vera e propria messa in scena e quello di un evento della città, nel segno del grande compositore di Busseto. Aida è una storia d’amore, di passione, di coraggio, ma anche un’incursione nel mondo dell’antico Egitto così come Verdi e i suoi contemporanei se lo immaginavano: un mondo affascinante, molto diverso dal nostro, che attrae e fa paura, pieno di contrasti e di magia. La versione che viene proposta da Venti Lucenti e dal Teatro Coccia intende da un lato evidenziare il filo narrativo delle vicende dei protagonisti e dall’altro proporre al giovane pubblico e alle loro famiglie l’ascolto dei momenti musicali del capolavoro verdiano. Un’opera vera e propria insomma, pensata come un primo passo nella direzione della scoperta del mondo del melodramma e che intende ribadire la centralità per il nostro paese della cultura musicale.

c/o Fondazione Teatro Coccia
Via Fratelli Rosselli, 47, 28100 Novara