Spinetta Marengo (AL), passiamo urgentemente ai fatti. Il 12 febbraio convocata la Commissione consiliare su ambiente e sicurezza

martedì 28 gennaio 2020 / Attualità
Fraschetta
Spinetta Marengo e la zona della Fraschetta

Il 27 gennaio la Cisl di Alessandria-Asti, insieme a Femca territoriale (Federazione lavoratori chimici e gomma-plastica) e Fnp (Pensionati), ha diffuso una nota relativa la situazione ambientale ed occupazionale dell’area di Spinetta Marengo (AL):

A seguito di quanto emerso negli ultimi giorni riguardo alla condizione dell’area Fraschetta, come CISL, FEMCA CISL e CISL Pensionati, riteniamo necessario affrontare tempestivamente questi problemi.
Per avere risposte certe e, nell’ottica di avviare al più presto una rigorosa analisi, chiediamo con urgenza un incontro ad Amministrazione Comunale, Arpa e Asl, come anticipato anche il 14 novembre durante l’inaugurazione della nuova sede della CISL di Spinetta Marengo.
È urgente affrontare in maniera trasparente le questioni ambientali, sanitarie, sociali e occupazionali di Spinetta Marengo e della zona Fraschetta, evitando il diffondersi di allarmismi.
Allo stato attuale gli organismi di vigilanza sanitaria hanno suggerito un approfondimento delle analisi per poter meglio identificare i problemi e le eventuali cause. Riteniamo fondamentale un’accelerazione del percorso per fornire al più presto le risposte dovute alla collettività ed individuare gli eventuali strumenti correttivi.
Come O.S. saremo impegnati nella gestione di quanto esposto con serietà e responsabilità tenendo conto delle istanze della popolazione e degli spunti da essa espressi.

Il Segretario Generale CISL AL-AT Marco Ciani

Il Segretario Generale FEMCA CISL AL-AT Roberto Marengo

Il Segretario Generale FNP CISL AL-AT Franco Porcelli

Il 29 gennaio, dopo aver appreso di un’imminente convocazione di una Commissione Consiliare sul tema salute ed ambiente (-> qui il COMUNICATO del Comune di Alessandria del 28.1.20), il nostro intervento:

Ringraziamo l’Assessore all’Ambiente e alla Salute di Alessandria, Paolo Borasio, e l’amministrazione cittadina per le parole di apprezzamento. Siamo soddisfatti per l’accoglimento del nostro invito – rivolto in più occasioni, anche nel corso dell’inaugurazione della ns nuova sede di Spinetta Marengo, e più recentemente attraverso il comunicato stampa della CISL (con le sue federazioni dei chimici FEMCA e dei pensionati FNP) del 27 u.s. – a passare urgentemente dalle parole ai fatti.
La convocazione il prossimo 12 febbraio di una Commissione Consiliare congiunta “Sicurezza e Ambiente” e “Politiche Sociali e Sanitarie” per approfondire i temi già delineati dagli Studi epidemiologici condotti da ARPA Piemonte e da ASL-AL, aperta ai sindacati e alle associazioni ambientaliste è un primo passo importante nella giusta direzione, che non dovrà rimanere fine a se stesso. Sarà anzi nostra cura in tale sede portare avanti le istanze della popolazione di Spinetta Marengo e della Fraschetta. Non faremo sconti sulla salute, che per noi rimane un diritto irrinunciabile dei cittadini, ma ci porremo – come sempre – in modo costruttivo e attento affinché i diritti alla sicurezza sanitaria, alla salubrità dei luoghi di lavoro e del territorio comunale e all’occupazione trovino soluzioni efficaci e soddisfacenti per il benessere dei cittadini.

Categoria: , ,