Poste, uffici chiusi e personale dimezzato nell’Astigiano: Slp Cisl scrive a 25 Sindaci

venerdì 7 febbraio 2020 / Attualità
poste protesta slp cisl alessandria asti agosto
La protesta di Slp Cisl territoriale a difesa dei lavoratori e qualità del servizio continua senza sosta!

SLP Cisl, Sindacato dei lavoratori di Poste Italiane, ha scritto una lettera a 25 Sindaci dell’Astigiano, per puntare i riflettori sul problema legato alla chiusura di tanti, troppi uffici postali sul territorio.
Da anni la Cisl territoriale si batte per evitare su ogni fronte l’impoverimento della provincia: nel quadro dei servizi ai cittadini desideriamo focalizzare su quella che storicamente è stata la presenza più importante del settore,  quella di Poste appunto.
A parlare, purtroppo, sono i numeri, perché il  personale è stato dimezzato negli ultimi dieci anni (anche nell’Alessandrino): “Sono stati chiusi definitivamente otto uffici mentre altri 41 hanno subito una razionalizzazione selvaggia con chiusura settimanale di 2, 3 e perfino 4 giorni”.
Inevitabile risultato il costante peggioramento della qualità e della quantità dei servizi erogati alla cittadinanza…leggi QUI la lettera pubblicata da La Stampa del 4 febbraio

-> Le nostre iniziative di mobilitazione a difesa dei lavoratori e qualità del servizio postale in provincia di Alessandria ed Asti

Categoria: , , , ,