Gomma-plastica, il 15 gennaio è sciopero generale. I 9 l’attivo dei delegati ad Alessandria

lunedì 8 gennaio 2018 / Attualità
femca cisl al at manifestazione sciopero
I lavoratori del settore gomma-plastica in sciopero il 15 gennaio a Milano. "In gioco il valore e il rispetto del contratto nazionale di lavoro che Confindustria evidentemente non vorrebbe più"

Sedici ore di sciopero generale, di cui otto a livello nazionale e otto a livello territoriale da tenersi entro il 31 gennaio, e una grande manifestazione che si terrà sotto la sede della Federazione Gomma Plastica il prossimo 15 gennaio. È questa la risposta dei sindacati di categoria Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil allo scontro cercato e voluto da Confindustria.

Proprio per organizzare al meglio la mobilitazione le Segreterie territoriali di Femca CISL, Filctem CGIL e Uiltec UIL il 9 gennaio hanno convocato urgentemente un attivo dei delegati del settore della gomma plastica (-> vai al post e alla galleria fotografica) per gestire le modalità di sciopero proclamato per il giorno 15 gennaio con presidio sotto la Federazione della Gomma Plastica in V. San Vittore 36 a Milano

“I lavoratori saranno compatti nella difesa dei loro diritti: non sono, infatti, i 19 euro nella tranche di gennaio la posta in gioco, ma il valore e il rispetto del contratto nazionale di lavoro che Confindustria evidentemente non vorrebbe più”, fa sapere la Femca di Alessandria-Asti. “A pagare sono gli stessi lavoratori e le aziende, ree di sostenere queste posizioni autoritarie della Federazione Gomma Plastica (ma leggasi Confindustria) che, a tutte le nostre proposte di mediazione, ha risposto con un ingiustificato diniego”.
“L’interpretazione della Federazione Gomma Plastica dell’articolo 70 del contratto è un’espropriazione del differenziale, non un accordo, e un’espropriazione non è accettabile”.

-> Scarica il volantino

-> Per approfondimenti ed aggiornamenti è possibile visitare questo link

-> Segui la Femca Cisl anche su Facebook

Tag: , , , , , ,

Categoria: , , , ,