Casa di Riposo Città di Asti: al via la raccolta firme contro la privatizzazione

mercoledì 28 ottobre 2020 / Pubblico Impiego

Si è tenuta oggi in piazza del Palio la raccolta firme unitaria organizzata da  FP CGIL, CISL FP UILFPL per informare la cittadinanza riguardo alla trattativa che sta portando alla privatizzazione della “Casa di Riposo Città di Asti” meglio conosciuta come “Maina”.

Essendo il mercoledi giorno di mercato i rappresentanti sindacali hanno potuto volantinare e informare un buon numero di persone riguardo a una delle vicende più delicate del 2020 per quanto riguardo il settore pubblico.

La risposta è stata ottima; molte persone interessate, tante firme raccolte e un generale senso di empatia al discorso che riguarda nello specifico 200 lavoratori ma che può andare a compromettere la qualità del lavoro e del servizio svolto agli utenti.

Il presidio è durato dalle 09.00 alle 12.00 e ha coinvolto le tre organizzazioni sindacali impegnate ancora una volta a collaborare per difendere l’ennesima realtà pubblica astigiana messa in discussione.

 

Categoria: