Pensioni, confronto aperto. Furlan: “Speriamo vengano accolte le questioni che abbiamo posto”

Fisco e Previdenza
PENSIONI E INPS Pensioni, confronto aperto. Furlan: “Speriamo vengano accolte le questioni che abbiamo posto”

“Lunedì incontreremo il Presidente del Consiglio, Gentiloni e verificheremo anche la proposta del Governo sulle pensioni in base alle questioni che in questi giorni in sede tecnica abbiamo affrontato”. Lo ha detto oggi la Segreteria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, a margine dell’inaugurazione della sala “Sandro Loschi” nella sede Cisl di Fiorenzuola d’Arda. “Mi sembra di cogliere una volontà da parte del Governo di voler affrontare alcune questioni nodali che noi abbiamo posto”- ha sottolineato la leader nazionale della Cisl. “In particolare, come si calcola l’aspettativa di vita, per quali categorie dobbiamo assolutamente bloccarla, come creiamo una condizione di dignità per le pensioni dei giovani e come facciamo finalmente partire il lavoro di separazione tra assistenza e previdenza, insieme alla valutazione del paniere. Il confronto è aperto e quando si discute seriamente sui problemi sono sempre fiduciosa che le volontà positive emergano alla fine. Quindi speriamo che vengano accolte le questioni che abbiamo posto e che ci sia la volontà di gestire questa seconda fase dell’accordo sulla previdenza perché è necessario e ne hanno bisogno le lavoratrici ed i lavoratori “.

Sulla stesso tema è intervenuto anche il segretario confederale Gigi Petteni. “La trattativa fra il Governo ed i sindacati – ha detto oggi il Segretario Petteni, partecipando a una iniziativa a Milano di Confartigianato – sulle necessarie modifiche da introdurre al sistema pensionistico è entrata ora nella fase più delicata. La Cisl farà come sempre ha fatto la sua parte per trovare una intesa nel segno dell’equità e della giustizia sociale”.

 

Tag: , , , ,

Categoria: ,