Nei settori Socio assistenziale e delle Pulizie i lavoratori chiedono più sicurezza per svolgere la loro attività

Focus
socio assistenziale Nei settori Socio assistenziale e delle Pulizie i lavoratori chiedono più sicurezza per svolgere la loro attività

“Nel settore Socio assistenziale piemontese – affermano Tiziana Tripodi della Fp Cisl e Cristiano Montagnini della Fisascat Cisl – Ie lavoratrici e i lavoratori sono sottoposti a un grande sforzo operativo per garantire la funzionalità dei presidi sociali e le cure agli anziani (sono migliaia le case di riposo in regione). A tutti questi operatori vanno assicurate le necessarie garanzie di salute, con un rigoroso utilizzo dei dispositivi di sicurezza come mascherine, visori protettivi, guanti e camici”.

Stessi standard di sicurezza vanno garantiti ai lavoratori del settore Pulizie. “Le lavoratrici – spiega Montagnini –  impegnate a sanificare ambienti pubblici e privati, come le strutture ospedaliere, lamentano difficoltà a usare in maniera costante mascherine e prodotti igienizzanti che spesso non vengono forniti in tempo reale”.

Categoria: