Rinnovato il Contratto Integrativo dell’Industria Edile della Provincia di Torino

martedì 4 maggio 2021 / Focus
Filca Cisl
Filca Cisl

Soddisfazione del Collegio Costruttori ANCE Torino e delle Organizzazioni Sindacali Feneal/UIL, Filca/CISL e Fillea/CGIL per la stipula dell’accordo di rinnovo del Contratto Integrativo Provinciale dell’Industria Edile. L’accordo è frutto della comune volontà di rimuovere ogni possibile ostacolo per far ripartire le attività del settore, sostenere le imprese regolari ed assistere i lavoratori edili e le loro famiglie

 “Non è stato facile – commenta Antonio Mattio, Presidente di ANCE Torino –,ma siamo riusciti a trovare un punto di equilibrio, una sintesi che ci permette di affrontare insieme le sfide che l’incertezza della situazione che stiamo fronteggiando ci impone. Ci auguriamo che oltre ad imprese ed organizzazioni sindacali anche gli altri protagonisti del rilancio del settore edile – le istituzioni ed il sistema creditizio e finanziario – si adoperino fattivamente, nei rispettivi ambiti, per sostenerci nel dare effettivamente corpo alla ripresa dell’economia e dell’occupazione nel nostro territorio”

 “Sono estremamente soddisfatto. Si è cercato, in un momento così difficile, di rilanciare il settore edile e tutelare ancora di più il lavoro e i lavoratori”, conferma Gerlando Castelli, Segretario Generale Filca/CISL Torino,

 

 

 

Categoria: