Raccolta firme di Cgil Cisl Uil per campagna “Mai più fascismi” il 21 aprile in diversi punti della Città

giovedì 19 aprile 2018 / Attualità
raccolta firme mai-piu-fascismi-sito
raccolta firme mai-piu-fascismi-sito

Prosegue la campagna di raccolta firme promossa dall’Anpi, dalle associazioni partigiane, dai sindacati, dai movimenti e dai partiti. Sabato 21 aprile, a Torino, banchetti in piazza.

Nell’ambito della campagna nazionale, il comitato cittadino MAI PIU’ FASCISMI, costituito il 25 gennaio scorso presso la Camera del Lavoro, ha individuato la giornata di sabato 21 aprile per un’iniziativa di mobilitazione a Torino.

Saranno allestiti per l’occasione dei banchetti in alcuni punti della città per invitare cittadine e cittadini a sottoscrivere l’appello, promosso dall’Anpi insieme alle associazioni partigiane, le organizzazioni sindacali, i movimenti e i partiti.

Le firme saranno raccolte in Piazza Castello, dalle ore 11.00 alle ore 18.00; nei mercati di Corso Racconigi angolo Corso Peschiera; Borgo Vittoria; via Pavese angolo via Togliatti dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Ricordiamo che l’appello era stato lanciato nel febbraio scorso, in seguito al moltiplicarsi di manifestazioni di organizzazioni neofasciste o neonaziste.

In quell’occasione la presidente dell’Anpi nazionale, Carla Nespolo, presentando i contenuti della campagna, aveva sottolineato “la preoccupazione molto forte per i rischi della nostra democrazia per il risorgente fascismo e per atteggiamenti di nostalgia. Vogliamo dare una risposta umana a idee disumane. In pochi giorni abbiamo avuto 20 mila firme, vuol dire che c’è una Italia unita e democratica che non si fa intimidire e che chiede che sia applicata la dodicesima disposizione finale della costituzione. Le associazioni fasciste devono essere sciolte come prevede la legge”.

La raccolta firme avverrà anche la sera di martedì 24 aprile, in occasione della tradizionale fiaccolata che l’Anpi organizza ogni anno, e alle quale aderiscono ANCHE Cgil Cisl Uil Torino, in occasione della Festa di Liberazione. L’appuntamento è alle ore 20.00 in piazza Arbarello. 

Categoria: ,