Rapporto “G.Rota” su Torino, Lo Bianco: “Crisi profonda, servono scelte subito”

domenica 27 ottobre 2019 / Focus

“È la fotografia di un territorio che vive una profonda crisi industriale, esplosa negli ultimi mesi in tutta la sua gravità. La perdita di posti di lavoro è la nostra principale preoccupazione. Per questo servono scelte immediate”. Così il segretario generale della Cisl, Domenico Lo Bianco, commenta il 20 rapporto Giorgio Rota sulla città di Torino. “Bisogna uscire da una lunga e difficile transizione – osserva Lo Bianco – che ha lasciato sul campo (quello del lavoro industriale in particolare) tanti morti e feriti. Ora la città sta cercando di fare sistema su alcuni settori chiave come l’automotive, l’aerospazio e il digitale, puntando sull’innovazione. Anche Fca ha confermato investimenti importanti. Oltre a un piano straordinario sulla formazione per guidare i lavoratori in questi processi di trasformazione e il ricorso a nuovi ammortizzatori sociali per tenerli agganciati agli impianti produttivi, serve più attenzione alle nuove fragilità sociali che emergono dal territorio. Ripartiamo da queste importanti scommesse per riprenderci il futuro e non rinviarlo più”.

In allegato una sintesi del Rapporto

Categoria: