Lo Bianco: “Torino, città che accoglie. Olimpiadi, occasione persa”

martedì 25 giugno 2019 / Attualità
Primo piano del segretario Cisl Lo Bianco al convegno di Settimo Torinese al tavolo di presidenza
Primo piano del segretario Cisl Lo Bianco al convegno di Settimo Torinese

“Ritirandosi dalla corsa per le Olimpiadi del 2026 si è persa un’occasione importante per rilanciare la nostra economia e l’immagine di un territorio. Da tempo denunciamo la mancanza di progettualità e di visione della Giunta comunale. Ancora una volta, una scelta politica sbagliata ci penalizza e ci taglia fuori da un progetto che poteva vederci protagonisti con le altre importanti regioni del Nord”. È il commento del segretario della Cisl, Domenico Lo Bianco, all’indomani dell’assegnazione delle Olimpiadi invernali del 2026 a Milano e Cortina.

“Spero che quanto accaduto – sottolinea Lo Bianco – sia da stimolo per una seria riflessione all’interno della maggioranza di Palazzo civico e dello stesso Movimento 5 Stelle, anche sul fronte più ampio delle infrastrutture, a partire dalla Tav”.

Infine Lo Bianco esprime l’apprezzamento di tutta la Cisl per l’iniziativa della diocesi torinese che si è detta disponibile ad accogliere le 43 persone che sono da parecchi giorni a bordo della Sea Watch, al largo di Lampedusa.
“Come evidenziato dal nostro arcivescovo Cesare Nosiglia in occasione della celebrazioni di San Giovanni – conclude Lo Bianco – questa città non si gira dall’altra parte di fronte alla sofferenza e, nonostante le difficoltà che sta attraversando, è sempre pronta ad accogliere e ad aiutare chi ha davvero bisogno. Torino ha un cuore grande e proprio nei momenti difficili riesce a dare il meglio di sé”. r.z.

Categoria: ,