Il segretario generale Lo Bianco: “Insieme ai metalmeccanici per voltare pagina”

mercoledì 12 febbraio 2020 / Focus
metalmeccanici
metalmeccanici

“Pieno sostegno e vicinanza alle federazioni dei metalmeccanici torinesi impegnate in una 48 ore di sensibilizzazione sulla crisi che ha investito il territorio e in modo particolare il settore dell’automotive. Insieme a Fim Fiom Uilm, e a tutte le altre categorie, vogliamo voltare pagina e costruire un futuro migliore del presente. La loro importante iniziativa serve a riaccendere i riflettori sulla ‘Vertenza Torino’ che vede tutto il sindacato torinese impegnato in prima linea nella lotta al declino economico e sociale della città”: lo afferma il segretario generale della Cisl Torino-Canavese, Domenico Lo Bianco alla vigila della due giorni promossa dai metalmeccanici torinesi, sotto il Palazzo della Giunta regionale, in piazza Castello, a Torino.

“Da un lato – continua Lo Bianco – c’è la necessità di affrontare l’emergenza con il rinnovo degli ammortizzatori sociali e la messa in campo di politiche attive efficaci, con la collaborazione del sistema delle imprese per l’individuazione dei reali fabbisogni professionali; dall’altro l’esigenza di elaborare una strategia di lungo respiro che affronti nodi cruciali come il problema demografico e nuove opportunità di sviluppo, capaci di attrarre investimenti e creare posti di lavoro. Una nuova agenda sociale ed economica per la città, condivisa con tutte le rappresentanze economiche e sociali e le migliori energie del territorio”.

Categoria: