Al via, a Villa Lascaris di Pianezza, il percorso formativo per operatori sociali

giovedì 28 settembre 2017 / Territorio
Percorso formativo per operatori sociali primo piano
Percorso formativo per operatori sociali

Il 27 settembre ha preso il via, a Villa Lascaris di Pianezza, il percorso formativo, promosso dalla Cisl Torino-Canavese, in collaborazione con la federazione territoriale della Fnp, per operatori sindacali che si occupano di welfare e politiche sociali. La crisi dei corpi intermedi, la rappresentanza, i livelli essenziali di assistenza e i vari di tipi di welfare: questi alcuni dei temi affrontati nella prima giornata dai relatori Aldo Roncarolo, operatore Fnp e Cisl, ed Elide Tisi, vice presedente Anci Piemonte ed ex vice sindaco di Torino.

“Lo scopo di questo corso – ha detto la responsabile della Formazione, Cinzia Pietrosanto, introducendo i lavori – è  di dare strumenti operativi a chi opera a livello territoriale nell’ambito delle Politiche sociali, alla luce delle novità politiche e organizzative introdotte nel settore”. Il percorso formativo si pone gli obiettivi di mettere a confronto le politiche di welfare europee con quelle italiane, di acquisire competenze per entrare nel merito dei piani sociali e sanitari locali e di conoscere meglio il territorio (la demografia, l’economia, la rete assistenziale dei servizi), approfondendo i temi della povertà, dell’innovazione sociale e delle nuove forme di welfare.

“Le risposte più adeguate ai bisogni dei lavoratori, dei pensionati e delle loro famiglie – ha detto il segretario generale Cisl, Domenico Lo Bianco, chiudendo il primo giorno di lavori – vanno ricercate e trovate proprio nel territorio. Attraverso la contrattazione, cuore della nostra azione che mette al centro la persona, possiamo e dobbiamo confrontarci con i soggetti istituzionali locali per incidere efficacemente su scelte che riguardano un welfare più efficiente e giusto e in grado, soprattutto, di perseguire l’ampliamento delle tutele”. Il percorso, rivolto ai segretari Ust, ai referenti di zona, alle federazioni di categoria Fnp, Fp, Fisascat e Fit, prevede 4 giornate formative.

I prossimi incontri si svolgeranno il 12 ottobre, il 17 novembre e il 6 dicembre, data nella quale è prevista una tavola rotonda conclusiva con la partecipazione di Nanni Tosco, ex segretario Cisl e attuale Presidente dell’Ufficio Pio Compagnia San Paolo, Elide Tisi, vice presidente Anci Piemonte, Augusto Ferrari, assessore regionale Politiche sociali, Giovanna Ventura, segretaria confederale Cisl, Alessio Ferraris, segretario generale Cisl Piemonte e Domenico Lo Bianco, segretario generale Cisl Torino. r.z    

Categoria: