Gigafactory a Scarmagno, Lo Bianco (Cisl): “Una buona notizia per tutto il territorio”

giovedì 18 febbraio 2021 / Focus

“In attesa di capire meglio come si svilupperà il progetto industriale annunciato oggi da Italvolt nell’area ex Olivetti di Scarmagno per la realizzazione della prima “Gigafactory” in Italia, salutiamo positivamente questa notizia. Il rilancio di un vecchio sito industriale, in disuso da tanto tempo, e soprattutto di un territorio come quello canavesano, fortemente piegato dalla crisi, non può che farci piacere sia per i riflessi postivi sull’occupazione sia per la concreta opportunità di sviluppo. Chiediamo che venga attivato, appena possibile, un tavolo di confronto regionale per individuare le competenze e professionalità dei lavoratori necessarie e funzionali alla realizzazione del progetto”. Così il segretario generale Cisl Torino-Canavese, Domenico Lo Bianco, commenta la notizia dell’insediamento di una nuova fabbrica per la produzione di batterie elettriche a Scarmagno.

Categoria: