La Cisl Torino-Canavese aderisce al Comitato “Zero allontanamento zero”

lunedì 13 gennaio 2020 / Attualità
affido-familiare-allontanamento zero
affido-familiare-allontanamento zero

La Giunta Regionale del Piemonte ha presentato il Disegno di Legge “Allontanamento zero – Interventi a sostegno della genitorialità e norme per la prevenzione degli allontanamenti” che, sull’onda mediatica e semplificando una materia molto complessa come quella della tutela dei minori, individua nel sostegno economico da dare alle famiglie in difficoltà lo strumento principale per prevenire i casi di allontanamento dei minori.

Riteniamo che il tema dei minori, delicatissimo, non possa essere affrontato con un approccio “semplicistico” e che il denaro dato alle famiglie in difficoltà (ad esempio per dipendenze o abusi) non sia la soluzione del problema; serve la prevenzione ma la strada da seguire è il confronto con chi, quotidianamente e con professionalità, si occupa di queste problematiche. Servono inoltre risorse aggiuntive, senza spostarle da un capitolo di bilancio all’altro -come previsto in questo Disegno di Legge- con il rischio di sottrarle ad alte fragilità (anziani, disabili…)

Su questi temi occorrono confronto e grande competenza per migliorare quanto può essere migliorato e per tutelare, innanzitutto, il minore. Per queste ragioni abbiamo aderito al Comitato che, portando avanti con competenza tecnica ed esperienza, chiede di ritirare il Disegno di Legge per poi confrontarsi nel merito del provvedimento e trovare una soluzione condivisa, nell’esclusivo interesse dei minori.

Il segretario generale Cisl Torino-Canavese

Domenico Lo Bianco

In allegato il comunicato di adesione al Comitato 

Categoria: