Comdata Ivrea: Fistel Cisl e Uilcom chiedono garanzie per il futuro

lunedì 10 dicembre 2018 / Attualità
Comdata garanzie per futuro
Comdata garanzie per futuro

C’è preoccupazione tra gli oltre mille lavoratori di Comdata Ivrea, di cui un centinaio interinali, per il clima di grande incertezza generato dall’andamento altalenante delle commesse. Neanche le nuove attività da svolgere per clienti come di Iliad, Wind pre e post pagato, Eolo e il Polo assicurativo, sono bastate a sciogliere i dubbi e le riserve sul piano industriale dell’azienda.

“I lavoratori della sede Comdata di Ivrea – spiegano Irene Torta (Fistel Cisl) e Silvia Poletto (Uilcom) – guardano con preoccupazione alle vicende Tim perché le decisioni del colosso telefonico potrebbero avere effetti negativi sul loro lavoro. Se il nostro sito ha problemi di volumi e di margini operativi, cosa aspetta l’azienda a dire chiaramente come intende affrontare questo problema? Non dimentichiamo che è in ballo il futuro di un migliaio di famiglie che vivono in un territorio in forte crisi e privo di alternative lavorative. Per questo chiediamo a Comdata un serio e valido piano industriale”.

Categoria: , ,