Cisl Torino-Canavese in lutto per la scomparsa di Salvatore Ameduri

lunedì 14 gennaio 2019 / Attualità
Ameduri
Ameduri

Un altro cislino ci lascia. E’ morto, venerdì 11 gennaio, all’età di 73 anni, dopo un periodo di malattia, Salvatore Ameduri. Entrato alla Widemann di San Germano Chisone, negli Anni Settanta, ha iniziato presto il suo percorso sindacale in Cisl, ricoprendo tra gli anni 1985 – 1997 il ruolo di segretario generale territoriale e regionale della Filta Cisl, la federazione dei tessili di allora. Una volta in pensione, ha continuato il suo impegno sindacale nella federazione dei Pensionati Cisl di Pinerolo. Per alcuni anni è stato anche responsabile dell’Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Pinerolo. Gli amici e colleghi lo ricordano come una persona umile che sapeva ascoltare, ma ferma sui suoi principi. Era uno studioso, esperto latinista, e matematico. Il rosario sarà recitato lunedì 14 gennaio alle ore 20 a Pinerolo nella chiesa di San Domenico, comunità cui era molto legato. Martedì l’ultimo saluto alle 14:30 al tempio crematorio di Piscina.

La Cisl Torino Canavese esprime il suo cordoglio e la sua vicinanza alla famiglia e agli amici di Salvatore.

 

Categoria: