Violenza contro le donne: il 23 convegno Cisl Piemonte Orientale a Novara

martedì 20 novembre 2018 / Territorio
violenza donne libere.jpeg
violenza donne libere.jpeg

Nell’ambito della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne in programma il 25 novembre prossimo, la Cisl Piemonte Orientale, in collaborazione con la Fnp Cisl Piemonte Orientale, promuove per venerdì 23 novembre 2018, a partire dalle ore 9.30, al Castello Visconteo-Sforzesco di Piazza Martiri della Libertà, a Novara, un convegno dal titolo: “Una donna non si tocca neanche con un fiore”.
All’evento – moderato dalla segretaria della Cisl Piemonte Orientale, Elena Ugazio – intervengono, tra gli altri, Nadia Mazziero, coordinatrice Politiche di genere della Cisl Piemonte Orientale, Edit Shahi, dirigente medico della Direzione Sanitaria Ospedale Maggiore della Carità di Novara, la segretaria regionale Cisl, Bruna Tomasi Cont, la coordinatrice Donne della Fnp Cisl nazionale, Maria Trentin, il segretario generale della Cisl Piemonte Orientale, Luca Caretti e Daniela Toscano che racconterà la sua storia. Protagonisti della giornata anche gli alunni del Liceo Coreutico “Casorati” di Novara che presenteranno i loro disegni e una danza sul tema della violenza contro le donne.
“Continua la nostra opera di sensibilizzazione su un argomento delicato e importante come la violenza contro le donne – spiega la segretaria Cisl Piemonte Orientale, Elena Ugazio – coinvolgendo in primo luogo le giovani generazioni. Vogliamo partire proprio da loro, dai ragazzi, per continuare la nostra battaglia culturale che riguarda tutti e ci spinge ad agire per il cambiamento”.

Categoria: