Rischio dissesto Provincia Verbania: Cgil Cisl Uil hanno incontrato i vertici dell’Ente

martedì 15 gennaio 2019 / Attualità
Caretti su infortuni primo piano
Caretti su infortuni

Nell’incontro di ieri pomeriggio con i vertici dell’amministrazione provinciale di Verbania, Cgil Cisl Uil territoriali hanno ribadito la necessità di mettere in atto tutte le azioni utili per evitare scenari drammatici che avrebbero pesanti ripercussioni sul territorio, con conseguenze dirette sui dipendenti dell’Ente, sulle aziende che lavorano per la Provincia e, più in generale, sulla già difficile situazione occupazionale.
In tal senso, hanno condiviso la necessità di chiarire la delicata situazione finanziaria dell’Ente come premessa per la richiesta di un sostegno finanziario alla Regione e contestualmente di coinvolgere sulla partita economica anche il Governo centrale.
Le tre Organizzazioni sindacali, pur condividendo la richiesta di riconoscimento dei “canoni idrici” al territorio, ritengono indispensabile che il Governo e il Parlamento completino nel più breve tempo possibile il trasferimento della manutenzione ordinaria e straordinaria della rete viaria ad ANAS, favorendo in prospettiva la situazione di rilancio dell’Ente.
Considerato, inoltre, il numero significativo di Province italiane in sofferenza, si è convenuto di sollecitare il Governo ad accompagnare un profondo processo di riorganizzazione che permetta di recuperare “dimensioni” e “risorse” utili a garantire l’operatività delle Amministrazioni.
Cgil Cisl Uil saranno presenti al prossimo incontro con Provincia ed Associazioni di categoria che si terrà il 25 gennaio.

 

Categoria: ,