In ricordo di Marco De Felice, dirigente vercellese della Cisl Fp, prematuramente scomparso

lunedì 7 giugno 2021 / Focus

Tutta la Cisl Vercellese e del Piemonte Orientale partecipa commossa al dolore dei famigliari del caro amico e collega sindacalista Marco De Felice, che una terribile e implacabile malattia ha portato via a soli 54 anni. E’ una grave perdita anche per la Cisl. Marco è stato per tutti noi ed in particolare per gli iscritti della “Cisl Funzione Pubblica”, uno stimato e generoso punto di riferimento. Le sue doti umane, la sua competenza e generosità, la capacità di equilibrio e di dialogo, anche con le controparti, hanno concorso a dare prestigio e rilievo alla nostra organizzazione.

Senza rinunciare mai al suo impegno sindacale, Marco ha sempre avuto grande dedizione per il suo delicato lavoro presso l’Anagrafe e l’Ufficio Elettorale del Comune di Vercelli, quest’ultimo “punto di riferimento cruciale per istituzioni, partiti e movimenti”. Ricordo infatti che rinunciò ad una proposta di maggiori permessi sindacali, per non lasciare soli i colleghi ad affrontare l’imminente fase elettorale che da li a poco si sarebbe avviata, confermando la sua disponibilità a servire il sindacato anche fuori dal turno di lavoro. Ecco, Marco era anche questo e molto di più: un rappresentante dei cittadini e dei lavoratori e nel contempo un protagonista gentile al servizio della sua comunità e della democrazia.

Grazie Marco per tutto quello che hai donato a tutti noi.

Il Segretario CISL – ZST di Vercelli

Roberto Bompan

Categoria: