Il Primo Maggio nel Piemonte Orientale con i comizi dei segretari Ganga e Caretti a Novara e a Verbania

venerdì 27 aprile 2018 / Attualità

Un Primo maggio fitto di appuntamenti quello organizzato da Cgil Cisl Uil, nel Piemonte Orientale, per celebrare la Festa del lavoro 2018 che ha come slogan: “Sicurezza: il cuore del lavoro”. Sono numerose le manifestazioni nel Quadrante del PO, con comizi del segretario confederale Cisl, Ignazio Ganga, a Novara e del segretario generale, Luca Caretti a Verbania.

A Novara, per il Primo Maggio, è previsto il concentramento alle ore 9.00 in piazza Cavour, corteo e conclusione della manifestazione in piazza Gramsci. Interverranno il segretario generale Cgil Novara e Vco, Attilio Fasulo, Stefano De Grandis, segretario organizzativo Uil Novara-Vco, con le conclusioni di Ignazio Ganga, segretario Cisl Nazionale.
Romagnano Sesia (No), dopo il corteo per le vie della cittadina e l’omaggio floreale al monumento dei caduti di piazza 16 marzo e alla lapide di Giuseppe Giustina, comizio conclusivo di Enoglin Canaj della Cisl, a nome di Cgil Cisl Uil. A Carpignano Sesia, dopo il tradizionale corteo e la Santa messa per i caduti del Lavoro, il comizio di Antonio Manfredi della Cisl Fnp.

Verbania, concentramento in Piazzale Flaim e corteo per le vie della città. Dopo gli interventi di alcuni lavoratori, si svolgerà il comizio conclusivo del segretario generale Cisl Piemonte Orientale, Luca Caretti, a nome di Cgil Cisl Uil.

A Biella, dopo il ritrovo in piazza Martiri della Libertà e il corteo per le vie cittadine, comizio ai Giardini Zumaglini di Francesco Lo Grasso, segretario regionale Uil a nome di Cgil Cisl Uil. Aprirà il corteo la banda “Giuseppe Verdi” di Biella, che si esibirà anche alle ore 21 al teatro sociale “Villani”, e lo chiuderà la Filarmonica Cossatese.

Vercelli, il ritrovo è per le ore 10 in corso Libertà (Bar Principe). Accompagnato dalla Banda Musicale “Luigi Arditi” di Crescentino, il corteo si snoderà lungo corso Libertà, Piazza Cavour, Via S. Paolo e Piazza Municipio. Dopo il saluto del sindaco della Città di Vercelli, Maura Forte, ci sarà il comizio, a nome di Cgil, Cisl e Uil, di Lorenzo Cestari, segretario confederale della Uil Piemonte.
Sempre in provincia di Vercelli, è in calendario una manifestazione con corteo a Borgosesia, con comizio finale di Elena Ferro della segreteria Cgil Piemonte, a nome dei sindacati confederali. r.z

Categoria: ,