Emergenza coronavirus a Biella: i sindacati scrivono a tutte le associazioni imprenditoriali per garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori

sabato 14 marzo 2020 / Emergenza COVID-19
Biella la sicurezza dei lavoratori
Biella la sicurezza dei lavoratori

Le Scriventi Organizzazioni Sindacali, tenuto conto dei recenti provvedimenti normativi assunti dal Governo contenenti misure di contrasto alla diffusione dell’emergenza epidemiologica COVID–19, sono a chiedere che vengano adottate tutte le misure necessarie per tutelare la sicurezza e la salute delle lavoratrici e dei lavoratori. I datori di lavoro, ai sensi dell’art. 2087 del c.c. e del D. Lgs. 81/2008, hanno l’obbligo di valutare costantemente quali sono i rischi per la salute e la sicurezza dei propri dipendenti, pertanto chiediamo che venga valutato il nuovo rischio biologico e si adottino misure preventive e informative nei luoghi di lavoro, concordate con RLS, medico competente in accordo anche con RSU/RSA, così come previsti dal DPCM del 11.03.2020 art. 1 c.9.

Le norme di salvaguardia della salute e sicurezza delle lavoratrici e lavoratori valgono per tutti i datori di lavoro e sono ineludibili e la loro definizione ed applicazione non può prescindere da un confronto e da un accordo fra le parti sociali a tutti i livelli e con il coinvolgimento diretto delle rappresentanze sindacali dei lavoratori che conoscono l’organizzazione del lavoro e le condizioni in cui questo avviene. Vi ricordiamo che non si possono attuare comportamenti che violano la tutela della privacy, come ad esempio svolgere controlli su possibili contagi, chiedere informazioni su spostamenti e controlli sistematici e generalizzati sullo stato di salute dei propri dipendenti con rilevazione di temperatura corporea. Siamo perfettamente consapevoli che la situazione di emergenza sanitaria in cui ci troviamo sottopone tutti ad un forte stress, ma non possiamo assolutamente mettere in pericolo la vita delle persone sottovalutando le nuove regole da attuare nei luoghi di lavoro.

Lo scenario cambia ogni giorno e la sicurezza va applicata con dinamismo, adattando le misure di prevenzione in azienda alle indicazioni che arrivano dall’autorità sanitaria competente. Siamo certi della Vostra collaborazione e rimaniamo a disposizione anche per un eventuale confronto, con le modalità consentite dalle normative in vigore in questo periodo.

Cgil Biella Lorenzo Boffa Sandalina

Cisl Biella Roberto Bompan 

Uil Biella Maria Cristina Mosca

Categoria: ,