Verso la manifestazione del 1° giugno: segreterie unitarie Fnp-Spi-Uilp Piemonte

lunedì 6 maggio 2019 / Attualità

Lunedì 6 maggio a Torino, presso la sede UIL Piemonte in via Bologna, si sono riunite le Segreterie Unitarie Fnp-Spi-Uilp Piemonte i nista della grande manifestazione dei sindacati dei pensionati che si terrà a Roma il prossimo 1° giugno.

Rosina Partelli, Segretaria Generale FNP Piemonte, ha coordinato i lavori della mattinata, sottolineando come lo scopo sia quello di coinvolgere la maggior fetta di cittadinanza possibile attraverso le assemblee territoriali già programmate per sensibilizzare la popolazione sulle richieste dei sindacati a favore dei pensionati. Lo sforzo richiesto è andare oltre la cerchia di attivisti e militanti per intercettare altre persone, facendo conoscere le proposte della piattaforma: dalla tutela delle pensioni alla legge per la non autosufficienza, dal diritto a curarsi alla riduzione delle tasse. L’invito è fare rete con le altre associazioni che si occupano delle problematiche degli anziani per allargare il raggio d’azione, uscendo dalle sedi sindacali e aprendosi alla realtà dei diversi territori. “Non finisce tutto con la manifestazione del 1° giugno” – ha commentato – “il Sindacato è organizzazione, non basta la testimonianza, vogliamo riprenderci il nostro ruolo nell’organizzare la partecipazione delle persone, portando avanti le loro istanze”. Non è mancato lo spazio per parlare del livello regionale, in relazione all’appuntamento elettorale di fine mese: “Faremo sentire la nostra voce anche alla prossima Giunta. Innanzitutto bisogna dare applicazione alla Legge per l’Invecchiamento Attivo. Inoltre deve essere tenuta alta l’attenzione su temi come le Case della Salute e la Non Autosufficienza, che si portano dietro la discussione sugli assegni di cura”.

Intanto dalle Federazioni nazionali giunge la notizia che la manifestazione del 1° giugno si svolgerà in Piazza San Giovanni per l’alta adesione di persone.

 

Categoria: