Concertatori e negoziatori sociali Fnp e Cisl Torino Canavese in formazione

mercoledì 19 giugno 2019 / Attualità

Si intitola “Imparo…conosco…propongo” il corso specifico per concertatori/negoziatori sociali Fnp e Cisl delle zone sindacali territoriali dell’Area Metropolitana Torino-Canavese. Ieri, 18 giugno, si è svolta la prima giornata formativa a Villa Lascaris a Pianezza, alla quale ha partecipato in qualità di docente Alessandro Geria, Responsabile Politiche Sociali, della Famiglia e del Terzo Settore e Coordinatore dell’Osservatorio sociale Cisl nazionale.

Domenico Lo Bianco, Segretario Generale Cisl Torino Canavese, ha introdotti i lavori, sottolineando come questo percorso formativo si inserisca nella strategia di consolidamento dell’attività delle zone Cisl.

Nella sua prima relazione Geria ha presentato il report sull’Osservatorio Sociale, fotografando una realtà dinamica e diffusa: sono mille all’anno gli accordi presentati su scala nazionale, ma ci sono ancora margini di crescita importanti.

E’ seguita poi una sessione pratica, durante la quale al gruppo di 16 partecipanti è stato chiesto di compilare una griglia nella quale riportare gli accordi fatti a livello territoriale, ma anche le problematiche incontrate.

Nella seconda relazione Geria si è soffermato sulle modifiche introdotte dalla legge di bilancio, in particolare il reddito di cittadinanza, che va a sostituire le politiche di sostegno precedenti.

La giornata è terminata con la presentazione della mappatura della negoziazione sociale sul territorio dell’Area Metropolitana Torino-Canavese a cura dello staff formativo composto da Cinzia Pietrosanto, Aldo Roncarolo e Paolo Arnolfo. Da questo lavoro sono emerse chiaramente prospettive di miglioramento per gli ampi spazi di azione che ancora si delineano.

Ai lavori erano presenti anche Giorgio Bizzarri e Agostino Demichelis della Segreteria Fnp Torino Canavese e Mauro Armandi della Segreteria territoriale Cisl.

In viola i Comuni in cui sono stati firmati accordi, in rosso i verbali di intesa, in verde i verbali di incontro, in giallo i Comuni in cui ci sono stati incontri, ma non è possibile definire il tipo di verbalizzazione.

Paolo Arnolfo

Categoria: