Decreto Dignita’: troppe criticità per la fascia piu’ debole del mercato del lavoro, anche in Piemonte. Lo denuncia la Felsa Cisl

venerdì 28 settembre 2018
Precari pubblico impiego
Oggi le persone, giovani e non, devono confrontarsi con percorsi di lavoro molto frammentati. Per questo Sono necessarie tutele ad hoc.

Tra le diverse misure varate dal “Decreto Dignità” del 12 luglio 2018 n.87, e la sua conversione con modificazioni dalla legge 9 agosto 2018 n.96, sono state introdotte notevoli restrizioni alla regolamentazione del lavoro a tempo determinato ed alla somministrazione di lavoro.

Anche in questo caso a farne le spese sono ancora una volta lavoratori già precari, i più deboli nel mondo del lavoro, parliamo di persone che necessitano di continuità lavorativa attraverso percorsi di lavoro/formazione ad hoc, per essere più’ ‘forti’ nella transizione da un impiego ad un altro”, fa notare Alessandro Lotti, Segretario generale FeLSA Cisl piemontese…leggi tutto