Lutto nella Cisl per la morte di Franco Marini

martedì 9 febbraio 2021 / Attualità
Franco Marini (Fonte "Il Centro"
Franco Marini (Fonte "Il Centro"

“Pensavamo tutti che ci sorprendesse, pensavamo che il “lupo marsicano” ce la facesse. Purtroppo ci ha lasciato Franco Marini, storico segretario generale della Cisl. Un amico per tutti noi, un faro illuminante dell’agire sindacale. È stato un maestro; uomo di grande morale passione e lealtà, di un’integrità granitica. Lo accompagnamo con una preghiera. Tutta la Cisl cuneese ricorderà la sua persona ed i suoi insegnamenti per sempre. Ciao Franco”. Sono le parole d commiato formulate con grande rispetto ed ammirazione dal segretario generale della Cisl di Cuneo, Enrico Solavagione, nei confronti di uno degli uomini migliori non solo della Cisl ma di tutto il paese. Oltre ad essere stato segretario generale della Cisl, ha ricoperto le maggiori cariche dello Stato: presidente del senato, ministro del lavoro ed europarlamentare oltre a segretario del Partito Popolare Italiano. La sua scomparsa ad 87 anni, è avvenuta dopo circa un mese e mezzo di ricovero in ospedale a causa del covid.

Oltre alle numerosissime testimonianze di stima espresse dal mondo politico e sindacale non si può dimenticare quella della sezione Ana (Associazione Nazionale Alpini) abruzzese al quale Marini era particolarmente legato.

Categoria: