La Cisl e l’associazionismo cattolico si mettono a disposizione delle nuove generazioni

mercoledì 23 settembre 2020 / Attualità
L'incontro tra il segretario generale Cisl di Cuneo, Enrico Solavagione e il segretario organizzativo, Francesco Gazzola con i vertici dell'associazionismo cattolico cuneese
L'incontro tra il segretario generale Cisl di Cuneo, Enrico Solavagione e il segretario organizzativo, Francesco Gazzola con i vertici dell'associazionismo cattolico cuneese

La Cisl,  nonostante i suoi settant’anni, rimane un sindacato giovane che non dimentica i suoi valori fondanti quali la libertà e la giustizia ed un cattolicesimo basato su un riformismo laico ed aperto alla società. Principi sempre più importanti in una società che rischia di essere travolta da valori ben più superficiali ed illusionistici.

Ecco che la sua veneranda età non le fa dimenticare il mondo giovanile con il quale non vuole perdere un legame presente dalla sua nascita.

Sono questi i motivi ispiratori alla base dell’importante incontro che si è svolto questa mattina nella sede dell’Acli provinciale che la segreteria Cisl di Cuneo ha organizzato con i vertici delle associazioni cattoliche presenti sul territorio cuneese.

Giovani, migrazione, società civile e l’importanza di tramandare i valori, ognuno con la propria esperienza e la propria autonomia aconfessionale ed apartitica, sono i temi discussi durante la riunione alla quale erano presenti il segretario generale della Cisl di Cuneo, Enrico Solavagione, accompagnato dal segretario organizzativo  Francesco Gazzola, il presidente dell’Acli provinciale, Elio Lingua ed vice presidente Acli regionale Mario Tretola, Mariangela Tallone (Acli provinciale), don Carlo Occelli (pastorale giovanile), Walter Cesana (consigliere opere diocesane)  Silvio Ambrosino (ass. Papa Giovanni XXIII), don Gianni Falco (parroco San Paolo di Cuneo), don Flavio Luciano (Pastorale del lavoro), Silvio Crudo (Azione Cattolica)

“Tutti quanti dobbiamo riavvicinare i giovani per trasmettere loro i valori nei quali siamo cresciuti ha affermato al termine dell’incontro il segretario generale Cisl, Enrico Solavagione – oggi ho notato una forte partecipazione da parte di tutti e questo è sicuramente un buon auspicio per un lavoro proficuo e concreto. È importante che tutto il mondo dell’associazionismo, in particolare quello con valori comuni, condivida e metta al servizio delle nuove generazioni la propria esperienza – conclude Solavagione – Ovviamente siamo aperti a tutti coloro che si identificano con i nostri valori e vogliono collaborare”

Il prossimo incontro è previsto per martedì 20 ottobre

Alfonso Territo

Categoria: ,