Fino al 23 aprile – Festival Antonio Vivaldi – Torino

martedì 11 aprile 2017

Antonio Vivaldi Festival

Dal 5 al 23 aprile a Torino è di scena il Festival dedicato ad Antonio Vivaldi.

Torino e Antonio Vivaldi (1678-1741) sono storicamente legati da una relazione singolare e straordinaria. Infatti, benché il compositore veneziano non abbia mai avuto con la città una frequentazione assidua, il destino ha voluto che la quasi totalità dei suoi manoscritti sia conservata alla Biblioteca Nazionale Universitaria.

È proprio a partire da questa collezione, unica al mondo, che prende vita il Festival Antonio Vivaldi, il compositore del Settecento italiano in assoluto più famoso ma in verità tra i meno conosciuti. Per circa tre settimane si avrà la possibilità di tuffarsi nelle meraviglie di uno sterminato catalogo ancora oggi troppo spesso messo in ombra dalla celebrità delle quattro Stagioni, composizione che ha finito per oscurare molte altre bellezze musicali.

Opera, concerti, cinema, mostre e incontri si avvicenderanno quotidianamente grazie alla comune volontà di oltre venti istituzioni e associazioni culturali che, proseguendo nella linea tracciata lo scorso anno dal Festival dedicato ad Alfredo Casella, daranno vita alla kermesse barocca.

Accanto alla Biblioteca Nazionale Universitaria, che per l’occasione mette in mostra i preziosissimi manoscritti vivaldiani e che, con il suo Auditorium Vivaldi, diviene luogo preferenziale di svolgimento per concerti, incontri e una giornata di convegno curata dall’Università degli Studi di Torino, il Teatro Regio mette in scena per la prima volta nella sua storia un’opera vivaldiana, L’incoronazione di Dario, affidata alla bacchetta di Ottavio Dantone e alla regia di Leo Muscato, in un nuovo allestimento su progetto dell’Accademia Albertina di Belle Arti, anch’esso al centro di una mostra.

Cliccando su questo link trovate il pieghevole con tutto il programma.