Continua il percorso formativo della Fai Cisl Piemonte

Industria
Continua il percorso formativo della Fai Cisl Piemonte

Continuano gli appuntamenti formativi della Fai Cisl Piemonte. Nella giornata del 21 novembre, 15 delegati della Fai Cisl Piemonte, provenienti dal territorio regionale e coordinati da Angelo Coriddi, referente per la Fai Cisl nazionale dei Fondi Sanitari si sono dati appuntamento nella sede regionale Cisl per afronatre proprio il tema dei Fondi sanitari nell’Agroalimentare. La Segreteria Regionale ha ritenuto importante, in una fase di profondi e veloci cambiamenti, investire nella formazione dei dirigenti e quadri, chiamati a crescenti e futuri impegni. In particolare, è apparsa necessaria un’ulteriore preparazione specialistica in un campo d’azione: quello appunto dei Fondi Sanitari del settore agroindustriale.

“Come segreteria Fai Piemonte – ha spiegato il segretario regionale, Evaristoi Ghia – crediamo che la divulgazione dei fondi sia un’arma fondamentale per il recupero di quel valore aggiunto, previsto nei contratti, per i lavoratori ed i loro famigliari. I Fondi sono poco conosciuti. Al riguardo si è deciso di insediare nei singoli territori figure specializzate di divulgatori e di operatori sia per la pubblicizzazione che per la compilazione delle pratiche”.
La pubblicizzazione dei fondi va a completare il programma della Fai Cisl piemontese di essere sempre più vicina ai propri iscritti e ai lavoratori nei territori.
Lo scopo del seminario è stato quello di formare figure specifiche per affrontare con competenza e professionalità il problema.
Il prossimo appuntamento formativo, della Fai Cisl Piemonte si occuperà dei Fondi pensione che coinvolgono la nostra Federazione Agroindustriale.

Tag: , ,

Categoria: