La Cisl di Casale apre lo “Sportello Salute” a tutela dei cittadini, anche sul tema amianto. L’inagurazione il 23 ottobre

mercoledì 24 ottobre 2018 / Galleria

Presso la Cisl di Casale M.to in Via Rivetta 41, è attivo il nuovo Sportello Salute (il video di presentazione al fondo della pagina).

Il servizio, inaugurato il 23 ottobre alla presenza del segretario regionale Cisl, Gianni Baratta,  nasce dalla sinergia tra Cisl territoriale, FNP CISL Alessandria-Asti (federazione che tutela i pensionati), e dall’associazione di volontariato ANTEAS Cisl in collaborazione con il Dott. Franco MONGIO’ (Cisl Medici), al fine di offrire un servizio gratuito di supporto a tutti i cittadini, guardando sopratutto alle fasce più deboli ed anziane.
Oltre a fornire assistenza su tutto ciò che ruota intorno alla tutela/diritto alla salute lo Sportello dedicherà particolare attenzione alle patologie connesse all’amianto.

“Abbiamo creato questo nuovo servizio con l’intento di essere ancora più vicini al territorio, dal momento che come organizzazione sindacale, oltre alla tutela individuale di lavoratori e pensionati, crediamo nell’importanza di promuovere iniziative a favore di tutta la comunità, a maggior ragione in una città divenuta simbolo della lotta contro la fibra-killer, spiega Marco Ciani, Segretario generale Cisl Alessandria-Asti.

Casale è infatti il comune piemontese più contaminato e con il più alto numero di vittime del mesotelioma (la grave malattia dei polmoni causata da una prolungata esposizione all’amianto, prodotto dal 1911 al 1986 dalla fabbrica Eternit); sedici comuni del Piemonte sono tra i cento siti nazionali contaminati.

sportello salute presentazione

La presentezione del servizio in conferenza stampa

Chi si rivolge al nostro Sportello troverà ascolto ed indicazioni pratiche su come muoversi in ambito sanitario”, precisa Chiara Mairone, coordinatrice della Zona sindacale Cisl casalese, mentre Francesco Porcelli, Segretario generale Fnp territoriale, ricorda l’importanza di offrire ulteriori servizi innovativi da affiancare a quelli più tradizionali, anche a supporto di tutti gli anziani che devono curarsi ed affrontare non poche difficoltà.
Venerdì 19 ottobre, in via Saffi angolo piazza Santo Stefano, sarà possibile trovare il gazebo della Cisl insieme al furgone ANTEAS per la distribuzione di volantini e materiale inerente le tante attività promosse dall’Associazione di volontariato. “Il nostro Trasporto Amico, servizio gratuito rivolto a persone disabili e non autosufficienti che devono recarsi in ospedale per le cure, è già attivo ad Alessandria ed Acqui, in partenza a Tortona. Il nostro auspicio – ricorda Daniele Malucelli, Presidente Anteas territoriale – è di poter fornire questo servizio in breve tempo anche ai cittadini di Casale, ma per garantire la continuità del servizio abbiamo bisogno di almeno cinque autisti volontari da affiancare a quelli già individuati”.

Ringraziamo il Dott. Franco MONGIO’ (Cisl Medici) per il prezioso supporto, ringraziamo inoltre sentitamente l’amministrazione comunale, rappresentata dall’Assessore Ornella CAPRIOGLIO, le autorita’ e i rappresentanti delle Istituzioni intervenuti al nostro evento!

Per saperne di più contatta lo Sportello Salute, attivo tutti i martedì dalle ore 17,00 alle 18,00 al n. 0142 781012.

P.T.

 

Dove siamo: apri la mappa

Clicca qui per scoprire  le attività Anteas ed il Trasporto Amico

 

La foto-gallery dell’inaugurazione del 23 ottobre:

Oggi, presso la nostra sede Cisl di Casale M.to, abbiamo trascorso un bel pomeriggio 'movimentato'!Lo abbiamo condiviso…

Pubblicato da Cisl Alessandria-Asti su Martedì 23 ottobre 2018

Categoria: , , , , , ,