Insegnanti di sostegno, ne servono di più! Al via incontri formativi anche per personale amministrativo

venerdì 1 marzo 2019 / Attualità
scuola docenti gae
La Cisl Scuola fornisce consulenza e servizi al personale docente, tecnico ed amministrativo

Ci risiamo!
Se finalmente il MIUR ha emanato il decreto che dà mandato agli Atenei di tutta Italia di attivare i corsi di “Tirocinio Formativo Attivo“ per il conseguimento del titolo di specializzazione per il sostegno per i docenti di ogni ordine e grado al contempo l’Università degli Studi di Torino mette a disposizione solo 200 posti e l’Università del Piemonte Orientale non ha previsto corsi. Il risultato è una forte penalizzazione del Piemonte, a confronto di altre regioni italiane. Alcuni esempi: 260 sono i posti messi a disposizione dalla Liguria, 320 in Emilia Romagna, 370 in Molise,1150 in Calabria, 1360 nelle Marche, 1825 nel Lazio, 2160 in Campania.

Questo non è dovuto alla mancanza di richieste, da parte delle scuole, di docenti specializzati: in Piemonte ne servono circa ottomila; questi sono i numeri dell’organico assegnato dall’Ufficio Scolastico Regionale alle scuole piemontesi nel corrente anno scolastico. I duecento posti disponibili in Piemonte per il percorso di specializzazione sono così distribuiti: 15 per la scuola dell’infanzia, 50 per la primaria (elementari), 65 per le medie e 70 per le superiori. Sono cifre ridicole rispetto alla richiesta delle scuole. Eppure gli aspiranti docenti di sostegno pagano per frequentare questi corsi per cui le università potrebbero assumere a contratto, come suggerisce la nostra Segretaria Regionale Maria Grazia Penna, dirigenti scolastici e docenti di sostegno per far fronte alle carenze di personale mentre sicuramente si possono garantire spazi decentrando i corsi presso altre sedi.

I tempi sono stretti: il MIUR ha previsto, per tutta Italia, che le prove selettive di accesso si svolgano il 28 e il 29 marzo prossimi. Come Cisl Scuola Piemonte e come Cisl Scuola Alessandria Asti, unitamente alle Segreterie delle altre province piemontesi, chiediamo di mettere a disposizione ulteriori posti per sopperire alla carenza di personale specializzato, che si protrae da anni, che va a discapito dei lavoratori ma anche, e soprattutto, degli alunni con disabilità e delle loro famiglie.

La Segreteria Cisl Scuola Alessandria-Asti

Al via corsi di formazione per insegnanti di sostegno ed aggiornamento per assistenti amministrativi 

Al via il 7 marzo p.v il corso di preparazione alle prove di accesso al percorso di specializzazione al sostegno, gratuito e riservato agli iscritti CISL SCUOLA.
Il MIUR, il 21 febbraio 2019, ha pubblicato un ulteriore decreto che completa il quadro esposto dal precedente D.M. n.92 del 8 febbraio 2019 individuando il contingente di 200 posti per il Piemonte, che riguardano l’Università di Torino, e fissando la prova preliminare il 15 e 16 aprile 2019.
Il corso si svolgerà attraverso una serie di incontri che si terranno ad Alessandria ed Asti, dal 7 al 20 marzo p.v: info e calendario qui

Sempre la Segreteria Cisl Scuola Alessandria-Asti, consapevole delle difficoltà degli assistenti amministrativi temporanei e/o con variazione di mansione, e della necessità di un costante aggiornamento del personale in servizio, organizza degli incontri mirati a padroneggiare le tecniche per l’utilizzo degli strumenti informatici, degli applicativi software e per l’apprendimento e/o l’approfondimento delle normative vigenti. In programma sei incontri ad Alessandria ed Asti a partire dal 6 marzo: info e calendario qui

 

-> Per news e aggiornamenti visita il sito www.cislscuola-alessandria-asti.it e segui la nostra Pagina Facebook 

Categoria: , ,