Grande risultato alla Comdata di Asti: la Fistel Cisl conquista una rappresentante, la seconda più votata, all’interno della RSU aziendale

lunedì 15 maggio 2017 / Attualità
comdata asti

Il 10 e 11 maggio si sono svolte le elezioni  RSU presso la Comdata S.p.A nel sito di Asti, azienda di telecomunicazioni leader nei servizi ai clienti, dal back office al call center, che, con circa 650 dipendenti, rappresenta uno dei poli produttivi più grandi dell’Astigiano.
La soddisfazione è alta perchè, per la prima volta dopo anni, la Cisl è presente con un proprio rappresentante all’interno della RSU (Rappresentanza Sindacale Unitaria).

Commenta a caldo Loredana Mazzuia, Segretario regionale Fistel Cisl, Federazione che tutela e rappresenta gli addetti al settore delle telecomunicazioni: “Storicamente, alla Comdata di Via Guerra, non è mai stata rappresentata la nostra organizzazione sindacale, molte volte per pochissimi voti. E’  per questo che i risultati di queste ultime elezioni sono davvero entusiasmanti”. Ed aggiunge: “La grande soddisfazione, al di là del seggio conquistato meritatamente, è che la nostra rappresentante Giuseppina Pecoraro, che è anche RLS (Rappresentante dei Lavoratori per Sicurezza) è arrivata al secondo posto tra tutti gli eletti, sei in totale”.

La sindacalista tiene poi a ricordate che questo importante risultato è il frutto di un grande lavoro di squadra coordinato da Irene Torta, RSU nel sito di Ivrea e coordinatrice delle tre sedi Comdata (Torino, Ivrea ed Asti).

A queste parole si aggiungono quelle di Sergio Didier, Segretario generale Cisl Alessandria-Asti: “L’essere presenti con una nostra RSU nel confronto interno con l’azienda permetterà di sviluppare maggiormente il contributo ed il messaggio della Cisl, anche per superare un momento complicato per l’azienda. I nostri complimenti vanno a tutti coloro che hanno contribuito a realizzare questo risultato storico”.

P.T.

 

Tag: , , ,

Categoria: , ,