Passo dopo passo…un percorso positivo sulla previdenza. Furlan: “Dire no ad un risultato importante vuol dire non fare il sindacato e rischiare l’irrilevanza”

martedì 21 novembre 2017 / Attualità
isl passo dopo passo tavolo pensioni infografica
Lo sforzo finanziario sul tema pensioni è di 300 milioni, risorse che verranno inserite nella Legge di Blancio: l'impegno sarà vigilare sul fatto che questi soldi vadano tutti per le finalità indicate

“Dire no ad un risultato importante vuol dire non fare il sindacato e rischiare l’irrilevanza”. Lo ha sottolineato la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan al termine dell’incontro conclusivo sul capitolo pensioni, svoltosi il 21 novembre a Palazzo Chigi tra i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil, ed il premier Paolo Gentiloni, oltre ai ministri dell’economia Pier Carlo Padoan, della Pa Marianna Madia, del Lavoro Giuliano Poletti. Al centro dell’incontro il pacchetto da 300 milioni illustrato negli incontri scorsi dall’esecutivo che sarà inserito nella legge di bilancio su cui è stata chiesta la condivisione da parte dei Sindacati.

Nel 2016 erano arrivati l’Ape sociale (anticipo pensionistico), il cumulo gratuito e la quattordicesima per i pensionati (-> su questa pagina tutte le schede sintetiche inerenti le varie novità). Andando avanti nel confronto abbiamo ottenuto per 15 categorie l’esenzione dallo scatto di cinque mesi sia ai fini della vecchiaia che della pensione anticipata, la commissione che dovrà valutare il tema della speranza di vita in riferimento ai singoli mestieri, e quindi poi allargare l’area di esenzione, l’adesione dei lavoratori della Pubblica amministrazione alla previdenza integrativa attraverso il silenzio-assenso e l’equiparazione fiscale, il nuovo meccanismo di calcolo della speranza di vita e il Fondo per prolungare l’Ape sociale al 2019.

“I lavoratori e le lavoratrici al riparo dallo scatto sono 25-30 mila, mi pare davvero un buon risultato“, ha precisato Furlan. “Questi contenuti saranno trasformati in un emendamento alla legge di Bilancio. Lo sforzo finanziario è di 300 milioni: il nostro primo impegno sarà vigilare sul fatto che questi soldi vadano tutti per le finalità indicate e nulla si perda per strada. Poi certo non poniamo limiti alla Provvidenza, se il Parlamento vorrà fare ulteriori miglioramenti tanto meglio”…leggi tutto 

 Scarica il nostro volantino
Pensioni: cosa non c’era…cosa c’è oggi
volantino tavolo pensioni 22-11-17 cisl

 

20/11/2017- In attesa degli sviluppi del confronto Governo-Sindacati sul tema previdenziale, in queste settimane sono stati organizzati numerosi appuntamenti e dibattiti per confrontarci con i lavoratori e la cittadinanza.

assembleE AL LEGGE BILANCIO 2017 CISL

Dopo le “tappe” di Casale M.to (AL), Novi L.re (AL), Comdata Asti (la più grande realtà aziendale dell’Astigiano specializzata nel servizio di call-center, tre assemblee e oltre 400 lavoratrici e lavoratori incontrati), le assemblee pubbliche inizialmente programmate il 20 novembre ad Asti ed il 21 novembre ad Alessandria  sono state RINVIATE  a data da destinarsi dal momento che il confronto con i rappresentanti del Governo è aggiornato al 21 novembre.
La Cisl dà un giudizio positivo del lavoro fatto, che trova accoglimento in alcune importanti proposte del Governo. Siamo in un momento particolare del Paese, verso la fine della legislatura, è importante portare il più possibile a compimento l’intesa sulla previdenza che avevamo costruito”.
->   VAI ALL’ APPROFONDIMENTO ED ALLA RASSEGNA DEGLI ARTICOLI  PUBBLICATI SULLE TESTATE NAZIONALI (in fondo a questa pagina anche i servizi dei Tg nazionali)
-> LEGGI IL DOCUMENTO DEL 18/11/2017 CON UNA SINTESI DEI PRINCIPALI PUNTI POSITIVI EMERSI DAL CONFRONTO CON IL GOVERNO:

LA NOSTRA MOBILITAZIONE SUL TERRITORIO

Assemblea Pensioni Novi-Cisl Alessandria Asti

All’incontro di Novi presso il “Dopolavoro ferroviario” hanno partecipato molti giovani attivisti e delegati

assemblea l.bilancio novembre 2017 Ciani Marco

Marco Ciani, Segretario generale Cisl Alessandria-Asti, illustra le nostre proposte sul tema lavoro e pensioni all’assemblea di Casale M.to

“Con le nostre assemble nei luoghi di lavoro e gli incontri pubblici organizzati nelle province di Alessandia ed Asti intendiamo confrontarci con le persone per affrontare temi collegati l’uno all’altro, che interessano tutti, giovani, meno giovani, lavoratori, pensionati, disoccupati…”, ha sottolineato in conferenza stampa Marco Ciani, Segretario generale Cisl Alessandria-Asti,  spiegando il significato della mobilitazione  organizzata da Cgil-Cisl-Uil in tutta Italia e nelle nostre province di Alessandria ed Asti (in fondo alla pagina il video-intervento di presentazione dal nostro canale Youtube).

Il “focus” è sui temi-nodi ancora da sciogliere collegati alla Legge di Bilancio, per chiedere che siano affrontate dal Governo alcune priorità fondamentali per la tenuta del Paese, con particolare attenzione alla fase “2” dell’accordo sulle pensioni che non è meno importante della prima, pensando soprattutto alla costruzione di un meccanismo di accesso alla pensione che non penalizzi i giovani.
Nei prossimi giorni, quindi, si punteranno i riflettori non solo su un tema molto “caldo”, quello legato alle pensioni e ai lavori “gravosi”,  ma anche su come garantire un futuro (lavorativo e previdenziale) dignitoso per i più giovani che, se non sono disoccupati, si trovano molto spesso ad affrontare percorsi lavorativi “accidentati” e discontinui. E non solo: obiettivo di questa campagna di assemblee è affrontare altri temi prioritari e più specifici, che interessano il futuro e lo sviluppo del nostro territorio.

RICORDIAMO CHE LE ASSEMBLEE PUBBLICHE SI SVOLGERANNO A:
  • CASALE M.TO: 14/11/17 ore 9,30 c/o Salone Tartara (P.za Casello, 2)
  • NOVI L.RE: 16/11/17 ore 15 c/o Salone Dopolavoro FS (P.za Stazione Fs, 16)
  • ASTI: DATA DA  DEFINIRE IN ATTESA DEGLI SVILUPPI DEL CONFRONTO GOVERNO-SINDACATI SUL TEMA PENSIONI
  • ALESSADRIA: DATA DA  DEFINIRE IN ATTESA DEGLI SVILUPPI DEL CONFRONTO GOVERNO-SINDACATI SUL TEMA PENSIONI

    VI ASPETTIAMO!> VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA DELLE NOSTRE ASSEMBLEE SUL TERRITORIO
-> Scarica il volantino che illustra le nostre richieste:
collage presidio pensioni 14 ottobre 2017 Alessandria Asti

I nostri presidi di protesta del 16 ottobre ad Alessandria ed Asti

…LE “PUNTATE” PRECEDENTI

Le nostre assemblee vanno a rafforzare una mobilitazione avviata da diversi mesi; ad ottobre la Cisl, insieme ai colleghi di Cgil e Uil, è scesa in piazza i tutta Italia per chiedere più risorse per pensioni,lavoro, sanità..-> VAI ALL’ APPROFONDIMENTO

DOCUMENTAZIONE UTILE
(anticipo pensionistico “APE”, rivalutazione pensioni, lavori gravosi..):

 

Tag: , , , , ,

Categoria: , , , , , ,