Nasce la Rete per promuovere il benessere dei lavoratori di Alessandria ed Asti, rafforzare occupazione e pari opportunità

mercoledì 26 febbraio 2020 / Attualità
firmatari accordo welfare al at
La firma del nuovo accordo sul welfare ad Asti per il benessere dei lavoratori

La Cisl territoriale, con Cgil e Uil, ha firmato due protocolli di intesa per costituire una Rete per il benessere di lavoratrici e lavoratori delle province di Alessandria ed Asti, con l’obiettivo di promuovere politiche di welfare aziendale/territoriale finalizzate a “permettere una migliore conciliazione e condivisione del tempo di vita/lavoro, l’aumento della partecipazione femminile al mercato del lavoro, lo sviluppo sostenibile dei territori, la crescita dell’occupazione con attenzione alle pari opportunità e alle politiche di inclusione, e condizioni generali di benessere per tutta la popolazione”.
L’accordo è stato sottoscritto presso le sedi di Confindustria dai principali “attori” economici ed istituzionali dei due territori e da alcune aziende: l’intesa impegna i firmatari a diffondere le politiche di welfare presso imprese e lavoratori, sottolineandone i vantaggi economici e sociali.
L’auspicio è quello di raccogliere un numero sempre maggiore di imprese intenzionate ad adottare modelli aziendali innovativi in grado di contribuire al benessere dei propri lavoratori e delle loro famiglie.

I due protocolli d’intesa:

 

 

Categoria: , , , ,