PRIMO PIANO

  • La Cisl Alessandria-Asti lancia la campagna sulla raccolta firme per un "fisco più equo e più giusto"


    cisl alessandria-astiAnche nelle province di Alessandria ed Asti, così come nel resto del Paese, ha preso il via la campagna Cisl su fisco e previdenza "#firmalacrescita" che nei prossimi sei mesi vedrà protagonista una raccolta firme a sostegno di una legge di iniziativa popolare che spinga il Governo a varare una serie di interventi a favore della redistribuzione dei redditi. L'iniziativa è stata lanciata ieri in occasione del Consiglio generale della Cisl territoriale riunitosi presso l'hotel Al Mulino di Alessandria, alla presenza di Giovanna Ventura, Segretario organizzativo confederale, Alessio Ferraris, Segretario generale Cisl Piemonte, e Sergio Didier, segretario generale Cisl Alessandria-Asti.

    Leggi tutto...
  • Unieuro/Sgm, rinnovati gli integrativi per i 4 mila addetti


    unieuroRelazioni sindacali, diritti di informazione nazionale e territoriale, organizzazione del lavoro domenicale, salario di produttività. Sono i quattro grandi capitoli degli accordi di secondo livello siglati dai sindacati di categoria Fisascat Filcams Uiltucs con Unieuro/Sgm, la più grande catena di vendita di elettronica di consumo ed elettrodomestici dove sono occupati circa 4000 dipendenti. Le intese, valide dal 1° aprile 2015 al 29 febbraio 2017, confermano il sistema di relazioni sindacali basato sui diritti di informazione ed il confronto articolato su due livelli, nazionale e territoriale, finalizzato a realizzare un assetto unitario della contrattazione,eccetto che su alcune materie demandate al livello di singola unità produttiva.

    Leggi tutto...
  • Francesco Carrù ai vertici dell'Ugc nazionale


    francesco carrùL'astigiano Francesco Carrù, attuale presidente Ugc Cisl e Copagri Piemonte è stato nominato dal presidente nazionale, Pietro Minelli, coordinatore nazionale Ugc (Unione generale coltivatori) del Dipartimento Aree economiche e settori produttivi. Carrù si occuperà in modo particolare di zootecnia e latte caseario. "Sono molto contento del nuovo incarico – ha sottolineato il presidente Ugc e Copagri regionale, Carrù – e mi impegnerò per trovare soluzioni ai tanti problemi che investono il settore agricolo, così bistrattato dalla politica e in profonda crisi. Dall'anno di fondazione, il 1954, non era mai successo che un piemontese arrivasse ai vertici dell'organizzazione agricola della Cisl: questo mi inorgoglisce e mi spinge a dare il massimo". Per il segretario regionale Cisl, Alessio Ferraris si tratta di "Un bel traguardo che premia l'impegno e lo sforzo della Cisl piemontese e la capacità di fare squadra e sistema a tutti i livelli".

     

  • La Felsa Cisl a "Iolavoro" dal 25 al 27 marzo al Lingotto di Torino


    IMG 2665C'è anche uno stand della Felsa Cisl Piemonte tra le 120 aziende, agenzie per il lavoro, franchisor, agenzie formative e istituti tecnici e professionali a "Iolavoro", la più grande fiera del lavoro, in svolgimento al Lingotto di Torino dal 25 al 27 marzo 2015. Questa mattina Bruna Tomasi Cont, Sergio Melis e Gianni Baratta della segreteria regionale Cisl, hanno visitato lo stand della Felsa Cisl Piemonte, accolti da Cristina Picchioldi (al centro nella foto). In palio oltre 8mila opportunità di impiego. Ict e digital, automotive, turistico alberghiero, ristorazione, commercio ed edilizia i settori presenti. Già 5 mila i giovani iscritti alle preselezioni.

  • Auto elettrica, Fim: "Nessuna attenzione a un progetto industriale sul territorio"


    auto elettrica"I Comuni italiani, di cui il Sindaco Fassino è Presidente dell'ANCI, litigano e si dividono tra chi come Roma, Milano scelgono le Smart della Mercedes e Torino che preferisce le rosse Fiat 500 - dichiara il Segretario dei metalmeccanici torinesi, Claudio Chiarle – Peccato che in questa vicenda i Comuni italiani dimostrino nessuna attenzione al realizzare una politica industriale sul territorio. Le Smart e le Fiat 500 sono prodotte all'estero mentre a Bairo, a 40 km da Torino, si producono le auto elettriche di Bollorè con un'autonomia di 200 km al
    giorno, molto più ampia di quello che percorre normalmente una car sharing oggi a Torino".

    Leggi tutto...

fisco

Stampa

C'è un futuro per le relazioni sindacali? Dibattito con il segretario Cisl Furlan lunedì 30 marzo a Torino

Venerdì, 27 Marzo 2015 - Attualità

A.M Furlan -Seg Gen CislLunedì 30, dalle 14.30 alle 17.30, ci sarà una tavola rotonda in occasione della pubblicazione del volume di Paolo Rebaudengo, Nuove regole in fabbrica, dal contratto Fiat alle nuove relazioni industriali, Bologna, Il Mulino, 2015, con la partecipazione del segretario Cisl, Annmaria Furlan. A cinque anni dalla presentazione del piano industriale per Pomigliano d'Arco, il rapido cambiamento del sistema economico e produttivo connesso alla globalizzazione ha posto in crisi i sistemi tradizionali di regolazione sindacale.

Stampa

Lunedì 30 presentazione del Progetto Iscos per le donne e i bambini del Pakistan

Venerdì, 27 Marzo 2015 - Attualità

inclusione donne ridottaLa Cisl Piemonte ha organizzato per lunedì 30 marzo, alle ore 10, presso la sede Cisl Piemonte, un'iniziativa per approfondire e far conoscere il progetto di Iscos Piemonte a "tutela dei delle donne e dei bambini in Pakistan", sostenuto dal Coordinamento Donne della Cisl. Centro del progetto sono le fornaci di mattoni, dove lavoratori senza futuro, insieme alle loro mogli e figli, lottano quotidianamente per una sopravvivenza senza speranza. Il fenomeno del lavoro forzato è ancora largamente diffuso in Pakistan, tramite un sistema di anticipi sul futuro pagamento del lavoro che vincola i lavoratori e le loro famiglie ai datori di lavoro. Partecipano ai lavori Liliana Ocmin, responsabile Coordinamento nazionale donne Cisl e Mario Arca, presidente nazionale Iscos.

Stampa

Caf Cisl primo in Piemonte per numero dichiarazioni 730

Mercoledì, 25 Marzo 2015 - Focus

call center cisl.jpegSecondo i dati diffusi in questi giorni dalla Direzione Generale dell'Agenzia dell'Entrate, il Caf Cisl risulta, con 209.440 dichiarazioni 730 il primo Centro di assistenza fiscale in regione, con una percentuale del 14,5%.
Con 4.100 pratiche in più rispetto al 2013 (erano 205.332), il Caf Cisl sorpassa la Cgil (prima nel 2013 con 206.512) che si attesta nel 2014 su quasi 199 mila dichiarazioni (13,8%). Acli, con 133 mila pratiche e il 9,2% del mercato, si conferma al terzo posto.
Il totale delle dichiarazioni elaborate dai 55 Caf operanti sul territorio regionale, è stato nel 2014 di 1.439.708, con un aumento di quasi 42 mila pratiche (erano 1.397.983 nel 2013).

Stampa

Fondazione Vera Nocentini: 2 posti per il progetto di servizio civile nazionale "Lavoro e memoria"

Mercoledì, 25 Marzo 2015 - Normativa

Fondazione NocentiniIl 13.03.2015 la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, ha pubblicato il Bando per la selezione di 654 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile nazionale da realizzarsi nella Regione Piemonte nell'anno 2015. Tra i progetti in graduatoria e finanziati figura il progetto LAVORO E MEMORIA presentato dalla Fondazione "Vera Nocentini". Il progetto "Lavoro e memoria" riguarda il settore "patrimonio artistico e culturale" ed i servizi coinvolti sono la cura e conservazione di biblioteche e archivi.I posti totali del progetto sono 2 volontari/e in servizio presso la Fondazione "Vera Nocentini".

Stampa

I requisiti per la pensione

Mercoledì, 25 Marzo 2015 - Normativa

Il 20 marzo è stata pubblicata la circolare inps che adegua i requisiti per il pensionamento aumentandoli come previsto dalla legge Fornero. In allegato una semplice spiegazione con tabelle riassuntive.

Stampa

L'appello del segretario Furlan sulla raccolta firme Fisco

Mercoledì, 25 Marzo 2015 - Focus

LA TUA FIRMA PER CAMBIARE L'ITALIA

Cara amica, caro amico

La Cisl sta raccogliendo in tutta Italia 2 milioni di firme nei posti di lavoro, nei territori, nei comuni, nei luoghi tradizionali di aggregazione sociale, per cambiare il sistema fiscale nel nostro paese.

Abbiamo bisogno del Tuo sostegno e di quello di tutti i cittadini italiani per presentare una legge di iniziativa popolare, fatta di pochi articoli semplici ed efficaci, in modo da convincere il Parlamento ad alzare i salari e le pensioni oggi troppo bassi, sostenere i consumi e l'occupazione, far ripartire il paese.
E' una sfida ambiziosa, ma siamo convinti che, attraverso una grande partecipazione alla nostra iniziativa, l'obiettivo potrà essere raggiunto.

LOCANDINE

  • Firma la crescita




    fermiamo image-0001



  • Bonus per tutti


    1000 EURO image-00011





  • Aiutare famiglie


    assegno familiare per sostenre le famiglie image-0001




  • Ridurre l'evasione



    evasione image-0001

  • Per i più deboli


    spalmiamo image-0001

  • Jobs Act in pillole


    image-0001
  • Tesseramento


    tesseramento 1.jpeg

  • Tesseramento



    image-0001 3 tesseramento 2015

DALL’ITALIA

ADERISCI ALLA CISL

BannerConvenzioni

NEWSLETTER

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
unipol 2012b
obr
LOGO ED

ARCHIVIO WEB

document-archive-icon
® CISL PIEMONTE - Via Sant'Anselmo 11 - 10125 Torino Tel. (011) 6548297 - Fax (011) 6504531   |   Contenuti a cura di Rocco Zagaria